United World Project

Watch

United World Project per una nuova cultura

 
9 Aprile 2013   |   , ,
 
Incontro con Rap. UNESCO Uruguay

 Ne è nato uno scambio su quanto i Giovani per un mondo unito e New Humanity portano avanti. Ad esempio con la rete di relazioni e persone creatasi attorno a “Nueva Vida” che ha dato un suo contributo importante a far nascere con successo piccole aziende in Uruguay o di come lo “Sharing with Africa” – uno dei due eventi del 2013 dello United World Project –, sia un modo diverso di vedere l’Africa: dove il continente è attore della sua storia, che ha da dire e dare molto nella società, e non solo ricevere.

“Finora il lavoro comunitario è sempre stato visto nella società in modo negativo. Con questo progetto si può creare una ‘controcultura’ positiva: un modo diverso di costruire una società migliore” ha commentato al termine dell’incontro Maria Paz Echeverriarza che lavora sul campo secondo il concetto di “comunità di pratica” di Etienne Wenger, ovvero di “comunità operative” che si danno regole esplicite, come la Regola d’Oro, assieme ad un obiettivo concreto.

E a termine delle due ore di dialogo, restano impressi suoi volti molti sorrisi e il commento unanime di questi giovani: “Un incontro molto bello dove ci siamo sentiti veramente ascoltati”.

Autore: Maria Pia Gutierrez

 

SHARE: