United World Project

Workshop

Il caffè: una occasione per andare oltre

 
21 Maggio 2018   |   , ,
 

Go Beyond Coffee, l’iniziativa rilanciata dai giovani del Movimento dei Focolari di Milano: ottenuto un prezzo speciale da un distributore all’ingrosso, hanno ideato e realizzato le etichette con le linee guida dell’attività e con il logo del Genfest 2018.

Alcuni mesi fa, a Milano, i Giovani per un Mondo Unito si sono trovati per pensare insieme a un’iniziativa che avesse lo sguardo sul Genfest 2018 di Manila, nelle Filippine. È così che hanno ripreso l’idea di vendere caffè, come avevano fatto in occasione del Genfest del 2012 a Budapest. Hanno poi deciso di destinare i fondi ottenuti per: l’organizzazione del Genfest, il viaggio a Manila per chi arriva dai Paesi più lontani e per sostenere la popolazione filippina, colpita dal tifone Vinta nel dicembre scorso.

Uno dei giovani di Milano racconta che l’idea è nata quando «ci siamo chiesti come diffondere l’idea del Genfest qui dalle nostre parti. Essendo un evento che tenta di promuovere la fraternità fra le persone, intesa come relazioni materiali e interpersonali, ci è sembrato che uno degli elementi che più rappresentava questa voglia di socializzare, di stare insieme e allo stesso tempo di condividere, nella nostra cultura, fossero la bevanda e il rito del caffè: quel momento di pausa che, all’interno di una giornata, diventa occasione di scambio e condivisione».

Questa volta, è stato più semplice rispetto al 2012, perché avevano già i contatti. Dopo aver deciso insieme cosa fare, hanno contattato il fornitore e fatto arrivare 4000 pacchetti di caffè nel giro di un mese nel deposito centrale di Milano. Nel frattempo nei diversi territori della regione una ventina di persone si sono rese disponibili per fare un piccolo deposito anche a casa loro.

Il processo dell’etichettatura viene fatto da loro ed «è diventato l’occasione per cenare insieme, vederci […] L’abbiamo fatto qui a Milano, ma anche negli altri territori in cui giovani e famiglie ci stanno aiutando. Infine, questa attività ha creato molte occasioni per andare a visitare persone che non vedevamo da tempo».

Per ulteriori informazioni: caffe2018manila@gmail.com

SHARE: