United World Project

Workshop

In una parrocchia di Nairobi

 
2 Febbraio 2018   |   , ,
 

I bambini senzatetto che vivono per strada a Nairobi, in Kenya, hanno una ragione per sorridere dopo che una parrocchia cattolica ha iniziato un programma di riabilitazione e di educazione nel tentativo di aiutarli a trovare un significato nella vita.

La maggior parte dei senzatetto di Nairobi si è trovata coinvolta in attività criminali a causa della disperata situazione in cui si trovano. I bambini sono rimasti orfani dopo che i loro genitori sono morti a causa dell’abuso di droga o di malattie.

La parrocchia cattolica della Consolata, in collaborazione con altre persone di buona volontà, ha avviato vari programmi di aiuto ai bisognosi all’interno della comunità parrocchiale.

Questi programmi includono: centri educativi, uno dei quali già costruito in una baraccopoli vicina chiamata Deep Sea (acqua alta), attività sportive per aggregare i giovani con gli altri fedeli della parrocchia, e un programma di alimentazione. Grazie alle donazioni dei parrocchiani, è stato avviato un asilo nido per bambini che rischiavano di finire nelle strade a causa della povertà. L’asilo conta su strutture di apprendimento moderne ed è diventato un centro d’attrazione per i bambini della baraccopoli. Già cinquanta bambini sono stati iscritti e tutte le spese sono coperte dai parrocchiani e dai sostenitori, perché le persone che si occupano dei bambini non possono pagare le loro quote.

Per aiutare i giovani a guadagnare qualcosa, la parrocchia organizza una volta al mese una giornata di lucidatura delle scarpe. Vengono in parrocchia e puliscono le scarpe dei parrocchiani al termine di ogni messa in cambio di un piccolo contributo. Il denaro raccolto viene messo in una scatola comune e condiviso fra i giovani in base alle loro esigenze. Di regola non ricevono denaro ma gli organizzatori comprano per loro ciò di cui hanno bisogno: cibo, vestiti, materiale didattico, provviste per il riparo in cui vivono.

Inoltre, la parrocchia organizza una distribuzione di pasti per i senzatetto, riunendoli e dando loro da mangiare. Per quanto riguarda lo sport, la parrocchia ha avviato un programma per coinvolgere i giovani in attività sportive per coltivare i loro talenti. Insieme ai giovani della parrocchia, partecipano a vari tornei di calcio, basket e hockey.

SHARE: