United World Project

Workshop

L’Earth Day di Roma e il Villaggio per la Terra

Dal 25 al 29 aprile, al Galoppatoio di Villa Borghese, a Roma, si terrà il Villaggio per la Terra, la manifestazione per la tutela del pianeta più partecipata d’Italia.

Il 22 aprile di ogni anno si celebra la Giornata Mondiale della Terra delle Nazioni Unite (Earth Day), che rappresenta un importante momento di sensibilizzazione alla tutela del pianeta, in grado di mobilitare ogni anno oltre un miliardo di persone nei 193 Paesi dell’ONU.

In Italia, l’Earth Day verrà festeggiato con il Concerto per la Terra che si terrà il 22 aprile sulla Terrazza del Pincio a Roma e con il Villaggio per la Terra, sempre al Pincio e al Galoppatoio di Villa Borghese, dal 25 al 29 aprile. Sei intere giornate di iniziative dedicate alla tutela del pianeta, con un focus particolare sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite: 17 piazze multimediali saranno dedicate ai singoli obiettivi e saranno animate da 51 ragazzi, formati dall’Alta Scuola per l’Ambiente della Cattolica di Brescia. Le piazze saranno teatro di talk, laboratori, mostre ed eventi, proposte dalle organizzazioni che aderiscono alla manifestazione.

Sia il Concerto per la Terra sia il Villaggio sono organizzati da Earth Day Italia e dal Movimento dei Focolari, insieme a centinaia di organizzazioni partner, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca e il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO.

Nelle edizioni passate, il Villaggio per la Terra ha vissuto momenti di straordinaria intensità, con la visita a sorpresa di Papa Francesco nel 2016 e il collegamento con il Palazzo di Vetro di New York per la ratifica dello storico Accordo di Parigi sul clima, voluto dal Segretario Generale dell’ONU Ban Ki Moon proprio in occasione dell’Earth Day. Lo scorso anno la manifestazione è riuscita a portare a Villa Borghese circa 150.000 persone, grazie agli oltre 600 eventi organizzati da circa 250 partner.

The Events

Il 22 aprile in occasione dell’Earth Day, si terrà sulla Terrazza del Pincio il Concerto per la Terra. A salire sul palco la cantautrice italiana Carmen Consoli. Con lei: Marina Rei insieme a Paolo Benvegnù, Mirkoeilcane e Eva Pevarello. Il concerto è gratuito. Sempre il 22 aprile sulla Terrazza del Pincio, con il progetto Street Earth 2030, gli street artist più importanti, tra cui Moby Dick e Maupal, si esibiranno in un live painting che rappresenterà i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Oltre al Concerto per la Terra, il Villaggio propone un programma culturale d’eccezione con musica, danza, spettacoli teatrali, letture e performance artistiche. Il 24 aprile, in particolare, si terrà il concerto della band internazionale “Gen Rosso”, che arriva direttamente dalla Giordania, dove è stata impegnata in diversi spettacoli e workshop con i rifugiati iracheni e siriani.

E poi, ogni giorno, uno speciale talk show per approfondire gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.

Per maggiori informazioni e il programma:

EarthDayItalia

Villaggio per la Terra

 

SHARE: