CON LA CAMPAGNA PATHWAY 2023/2025, UNITED WORLD PROJECT VUOLE CONTRIBUIRE A COSTRUIRE SOCIETÀ PIÙ INCLUSIVE, LUOGHI DI CONVIVENZA ARMONIOSA E REALIZZANTE, DOVE TOCCARE CON MANO LA RICCHEZZA E LA BELLEZZA DELLA DIVERSITÀ.
L'OBIETTIVO

Se guardiamo al nostro mondo, oggi, vediamo tanto dolore, tanta disperazione: delle persone migranti che mettono a rischio la propria vita in cerca di speranza; di quelle che sono costrette a vivere nella disumanità di una guerra; di chi è povero e affamato; di chi è escluso e emarginato dalla vita sociale o, addirittura, discriminato per la sua appartenenza etnica, per l’identità di genere, perché persona con disabilità mentale o fisica; di chi è prigioniero di una dipendenza, di chi è anziano e solo.

Con la campagna 2023-2025 vogliamo incoraggiare le persone a non distogliere lo sguardo da chi è nel dolore, da chi è ferito, escluso, discriminato, privato dei propri diritti. Vogliamo fare nostri i loro dolori e far emergere il valore unico di ogni persona. La sua bellezza e il suo importante ruolo nelle nostre città. Vogliamo cercare, ovunque siamo, – insieme – strade, idee, per costruire società inclusive, luoghi dove si vive una convivenza armoniosa e realizzante, dove la diversità è bellezza, anche quando è ferita. “EMBRACE HUMANITY – SPARK CHANGE” è lo slogan scelto per la campagna.

IL METODO

1. LEARN

Imparare. Vogliamo studiare, conoscere le ferite, le maggiori problematiche dei contesti sociali in cui viviamo, per meglio rispondere al grido della terra come a quello dell’umanità.

2. ACT

Agire. Coinvolgendo tutti, senza limiti di età, credo o provenienza sociale, individuando i bisogni del territorio, proponendo iniziative concrete che rendano le nostre città luoghi più inclusivi. Mettiamoci al servizio. Doniamo la parte più bella di noi! Valorizziamo l’apporto, gli sforzi e le idee di tutti.

In particolare, impariamo, dagli artisti, profeti di bellezza e armonia, e dalle loro opere. Coinvolgiamoli!

Facciamoci guidare dalla Regola d’oro – “Fai agli altri quello che vorresti fosse fatto a te” – presente in tutte le principali correnti religiose e sapienziali delle diverse culture del mondo. Costruiamo insieme la Casa Comune! Non abbiamo paura di sporcarci le mani. La natura ci insegna che i suoi frutti più belli nascono dal fango e dalla terra. PROPOSTE

3. SHARE

Condividere! Scarica tutto quello che ti serve per la campagna di comunicazione dei tuoi eventi cliccando qui: risorse grafiche. E poi, non tenere per te quanto hai vissuto!

Quello che non si racconta si perde!

Condividi le tue iniziative sui social con l’hashtag: #embracehumanitysparkchange

Se vuoi, raccontaci come è andata:

1. Scrivendoci a: mediaoffice@unitedworldproject.org

2. Oppure, contattando il team di #embracehumanitysparkchange  attraverso la mail: pathways@unitedworldproject.org