ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Per mille strade a Loppiano: 120 giovani al Polo Lionello

Lo scorso 8 agosto il Polo Lionello è stato letteralmente invaso da giovani che stavano raggiungendo Roma per l'incontro con Papa Francesco al Circo Massimo

di Maria Gaglione

180808 Loppiano Giovani 01 ridSono decine di migliaia i giovani che da quasi 200 diocesi italiane, nella prima settimana di agosto, si sono messi in cammino percorrendo le vie dei pellegrini delle loro terre d’origine (e non solo) per arrivare a Roma, sabato 11 agosto, dove hanno incontrato papa Francesco al Circo Massimo in preparazione al Sinodo 2018. Accompagnati da suore e sacerdoti, accesi di gioia, circa 120 giovani salesiani del Triveneto in cammino verso la capitale, hanno trascorso mercoledì 8 agosto una giornata speciale a Loppiano.

Partiti da Mestre, hanno vissuto un itinerario particolare “incontrando” alcune figure luminose e raccogliendo la loro testimonianza. E a Loppiano hanno conosciuto la vita della cittadella e il carisma di Chiara Lubich. Nel pomeriggio tappa al Polo Lionello Bonfanti, realtà imprenditoriale di riferimento per le aziende italiane che aderiscono al progetto di Economia di Comunione.

Dopo un momento di accoglienza, ai ragazzi è stata proposta la mostra multimediale dell’Economia 180808 Loppiano Giovani 03 ridSociale, Civile e di Comunione. SCiC è un percorso esperienziale di scoperta e riscoperta dell’economia attraverso le storie di persone e di imprese che uniscono economia e valori, mercato e solidarietà, business e inclusione sociale. Non puoi fare una buona economia con una cattiva etica. Queste parole del poeta e saggista statunitense Ezra Pound che introducono, insieme ad altre citazioni, la mostra al primo piano del Polo, lasciano perplesso uno dei giovani che domanda “è davvero possibile”? Sì ed è tutta da scoprire la realtà di un’economia giusta e attenta alle persone, per la quale valga la pena di impegnare le proprie energie! Dunque questi giovani pellegrini del terzo millennio hanno camminato, con le loro magliette colorate e scarpe comode, attraverso immagini, grafici e video, esperienze e racconti di questa economia. Il progresso scientifico e tecnologico, i successi e le contraddizioni dell’oggi, le disuguaglianze, la povertà. E poi Antonio Genovesi (primo cattedratico italiano di Economia) e l’economia civile; le esperienze di economia sociale. Infine l’Economia di Comunione, le favelas e i grattacieli di san Paolo (Brasile), lo sguardo e l’intuizione di Chiara Lubich: la nascita di un nuovo agire economico, fondato sulla cultura del dare e della reciprocità. I protagonisti dell’EdC, i poli imprenditoriali, la formazione, le imprese, i progetti. In uno degli spazi della mostra, un video trasmette il discorso di papa Francesco all’EdC, parole che catturano l’attenzione. Qualcuno ancora scatta foto, prende appunti, raccoglie informazioni.

180808 Loppiano Giovani 04 ridOra tocca a te! si legge nell’ultima sala. Tocca a ciascuno, da subito, cambiare le regole del gioco e costruire un mondo più fraterno. Dalla mostra si passa in una delle sale del Polo, dove ad accogliere i giovani c’è Bill Neu, dottorando all’Istituto Universitario Sophia, con alcuni studenti. «Sophia nasce per favorire l’interazione tra i saperi in un orizzonte sapienziale, senza cancellare l’autonomia di ciascuno, ma cogliendone le radici e le finalità comuni», sottolinea Bill mentre gli studenti raccontano l’esperienza di essere protagonisti di un progetto universitario in cui si condividono ricerca, pensiero e vita, non solo tra studenti di diversa provenienza, ma anche tra studenti e docenti, e con lo staff dell’Istituto. Un patto di reciprocità che viene rinnovato e alimentato regolarmente da momenti di condivisione, che integrano le lezioni e i seminari.

I pullman riportano i ragazzi nella cittadella per la cena e per l’incontro con il Gen Verde che, coinvolgenti come sempre, invitano con la musica ad Accendere la pace ogni giorno e a non smettere mai di Credere nel noi. È tempo di riprendere il cammino. Una notte per riposare, ancora una tappa a Bolsena e un ultimo tratto, finalmente a piedi, verso Roma. Zaini in spalla e sorrisi felicemente stanchi hanno ascoltato anche loro papa Francesco con oltre 50000 giovani arrivati da mille strade per raccontarsi storie di sogni e cammini condivisi e per raccogliere il coraggio di cambiare la storia.

Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2022 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it