United World Project

Workshop

Co-Governance, corresponsabilità nella città

 
21 Novembre 2018   |   Italia, Città, Movimento politico per l'unità
 

Dal 17 al 20 Gennaio 2019, a Castelgandolfo (Rm), si terrà il convegno internazionale “Co-Governance corresponsabilità nella città”, rivolto a tutti coloro che ricoprono una funzione pubblica, ai giovani e ai semplici “abitanti” delle nostre città, per dialogare, approfondire, imparare.

Ci saranno un po’ tutti e da tutto il mondo: sindaci, assessori e consiglieri, funzionari, consulenti, fornitori di servizi, dirigenti di cooperative e imprese, studiosi, rappresentanti di realtà organizzate di cittadinanza attiva, cittadini e giovani.

Le città sono il luogo dove oggi il 70% dell’umanità vive aggregata. Un’umanità che dice la necessità di costruire reti sempre più “dentro” e “tra” le città, per recuperare le esperienze positive, per guardare meglio alle sfide, ai drammi e alle paure che si vivono nei piccoli villaggi come nelle grandi megalopoli.

La prima sfida è comprendere in che modo debbano essere governate le città di oggi. Interrogarci se siano sufficienti capacità di decisione, “city-manager” efficienti, pianificazioni sempre più complesse. Oppure se non si debba invece considerare oggi un fattore molto più determinante: una corresponsabilità diffusa. Ed ecco emergere la consapevolezza di dover imparare a “co-governare” le città.

La “polis” nell’antica Grecia era il luogo in cui i cittadini, usciti dal loro privato, prendevano decisioni insieme. Ed è avvenuto anche in altre antiche civiltà: andine, africane ecc. È così che è nata – proprio nelle città – la politica. La città, quindi, è il luogo originario e principe della politica. Se oggi essa attraversa una fase di crisi, che possibilità hanno le città di rigenerarla ?

Il convegno indagherà su tutto questo: sulle relazioni volte a costituire la vita politica della città. Su quelle quotidiane, interpersonali tra i cittadini, ma, in particolare quelle pubbliche e collettive tra coloro che governano la città e coloro che vi contribuiscono attraverso le più svariate attività.

La proposta sarà quella di costruire pensiero e pratiche dense di “co-governance”, in cui “sapere diffuso” e “sapere esperto” siano un unico motore della città. Durante la sessione conclusiva verrà assunto un documento di indirizzo sulla concezione di Co-Governance emersa dal convegno.

L’evento è organizzato da: Movimento Umanità Nuova, Associazione Città per la fraternità, Movimento politico per l’Unità, in collaborazione con New Humanity International NGO.

Per informazioni e pre-iscrizioni

sito: co-covernance.org

mail: cogovernance2019@gmail.com

tel. +390694315635

SHARE: