United World Project

Workshop

E’ morto Augusto Odone, papà dell’ “Olio di Lorenzo”

 
26 Ottobre 2013   |   , ,
 
Augusto Odone

 

Lorenzo aveva 6 anni al momento della diagnosi: i dottori gli avevano dato pochi mesi di vita. In quei primi, terribili mesi, Augusto e Michaela interruppero ogni normale attivita’ per gettarsi anima e corpo nella comprensione della malattia, che danneggia i nervi portando a una rapida paralisi e poi alla morte, scoprendo infine, contro i pareri della scienza ufficiale che non concedeva speranze, che un cocktail di olio di oliva e olio di colza poteva rallentare se non addirittura interrompere il processo degenerativo.

In questo modo Lorenzo, pur gravemente menomato dai danni che la malattia aveva gia’ prodotto, e’ riuscito a vivere fino a 30 anni, morendo nel 2008 di polmonite. Grazie all’Olio di Lorenzo migliaia di bambini in tutto il mondo, grazie alla diagnosi precoce, possono convivere con la malattia senza i sintomi devastanti che in parte avevano gia’ colpito lo stesso Lorenzo.

Alla morte della moglie Michaela, nel 2000 a causa di un tumore, Augusto Odone era tornato in Italia, continuando a dedicarsi agli studi medici sulle malattie degenerative e alla sua fondazione Progetto Mielina.

Fonte: www.agi.it

 

 

 

SHARE: