United World Project

Workshop

Messico: premio all’insegnante che aveva cantato ai bambini durante una sparatoria

 
23 Gennaio 2014   |   , ,
 
Messico insegnate

Il governatore dello stato di Nuevo Leon Rodrigo Medina de la Cruz ha riconosciuto dell’insegnante “valore, devozione e coraggio nell’affrontare una situazione rischiosa” attraverso una targa commemorativa. “E ci indica la strada da seguire nei momenti difficili che il nostro Stato e il nostro Paese sta vivendo, perché è con esempi come questo che dobbiamo continuare a crescere” ha aggiunto il governatore.

Il Nuevo Leon e la sua capitale e centro economico, Monterrey, erano considerate una delle zone più sicure in Messico fino a pochi anni fa, quando sono iniziate sparatorie e omicidi imputabili alla gang della droga del Golfo e dei suoi ex alleati Zetas.

Dal 2006 37mila persone sono morte in una escalation di violenza legata alla droga in Messico, da quando cioé il presidente Felipe Calderon ha lanciato un’offensiva militare contro la criminalità organizzata.

Fonte: www.news.com.au

 


SHARE: