United World Project

Workshop

La Corea del Nord permette il ritorno di sei uomini della Corea del Sud nella loro patria

 
25 Ottobre 2013   |   , ,
 
Nord Sud Korea

 

Secondo i funzionari il gruppo sarebbe stato preso per un’agenzia di spionaggio della Corea del Sud e sembra che  nella prima ricostruzione dei fatti gli uomini non fossero sulla lista dei rapiti.

Una delle possibilità è che si tratti di persone che abbiano attraversato il confine della Corea del Nord dalla Cina illegalmente secondo Lucy Williamson inviata della BBC a Seoul. Ma il viaggio non ufficiale nella Corea del Nord –  da parte di privati ​​provenienti da Corea del Sud – è illegale.

L’Agenzia di stampa statale di Pyongyang ha parlato dell’arresto nel 2010 di diverse persone della Corea del Sud di cui non si conosce il nome e, aggiunge il corrispondente, vi è la speculazione che essi possono essere tra quelli tornati a casa in questi giorni.

La mossa da parte della Corea del Nord è vista come un gesto di riconciliazione  a seguito della cancellazione delle riunioni per le famiglie divise dalla separazione della penisola coreana.

Le tensioni tra le due Coree era salita all’inizio di quest’anno dopo il terzo test nucleare della Corea del Nord nel mese di febbraio.

Fonte: www.bbc.co.uk

Traduzione: Mariagrazia

 

SHARE: